LEGA SCOLASTICA ESPORTS

Il Primo Campionato

Esports Rivolto Agli Istituti Superiori

Iscrivi ora il tuo team di studenti alla Lega Scolastica Esports (LSE), il campionato scolastico nazionale per videogiochi competitivi e scopri i benefici del mondo degli esports.

Partecipa alla Lega Scolastica Esports

Iscriviti Ora

LEGA SCOLASTICA ESPORTS

Abbiamo chiuso il form per candidare la tua scuola al primo campionato esports per scuole che si svolgerà nell’anno scolastico 2021/2022.

Ti invitiamo a compilare comunque il form sottostante per rimanere in contatto con noi e ricevere in anteprima le notizie sul prossimo campionato esports che avvieremo, su diversi videogiochi competitivi, nell’anno scolastico 2022/2023.  

Inserisci con precisione i campi sottostanti e, tra Giugno e Settembre 2022, ti ricontatteremo per salire a bordo della Lega Scolastica Esports

Compila il form per partecipare nell'ANNO SCOLASTICO 2022/2023 e clicca il pulsante CANDIDA IL TUO TEAM

Inserite il vostro cellulare verificandone la correttezza
Seleziona la regione della tua scuola
Inserisci la provincia della tua scuola
Inserisci la città della tua scuola
Dettaglia in maniera approfondita perchè desideri partecipare con il tuo team di studenti al Campionato della Lega Scolastica Esports
Indica il numero approssimativo di studenti che compongono il team che stai iscrivendo. Un team è composto dai 3/5 studenti giocatori e dagli altri studenti che collaborano agli allenamenti, allo sviluppo della grafica, alla promozione sui canali social e a tutto ciò che ruota intorno all'organizzazione dell'intero team.

Perchè Gli Esports

LEGA SCOLASTICA ESPORTS

Gli esports richiedono un’elevata capacità di pensiero critico, comunicazione, collaborazione e creatività da parte degli studenti per raggiungere ed ottenere il massimo dalla competizione elettronica. Scopri alcune dei benefici legati al mondo degli Esports ed alla partecipazione della Lega Scolastica Esports.

COINVOLGIMENTO DEGLI STUDENTI

Gli esports diventano un momento inclusivo e di coinvolgimento per tutti gli studenti, compresi quelli che altrimenti non parteciperebbero ad alcuna attività atletica scolastica o extra-scolastica

DISCIPLINE STEM

Gli esports sono fondati sulla tecnologia e forniscono un percorso naturale per gli studenti che vogliono perseguire una specializzazione universitaria nelle discipline STEM

ESPERIENZA DI SETTORE

Gli esports sono un campo relativamente nuovo che offrono un’ampia varietà di carriere dagli analisti sportivi, agli sviluppatori di videogiochi, alla comunicazione, all’intrattenimento, all’organizzazione di eventi e tanti altri

CRESCITA DELLA PERSONALITA’

Gli studenti formano la propria personalità e sviluppano disciplina, autostima e spirito sportivo attraverso la pratica, la competizione e il costante confronto

INCLUSIONE

Gli esports vanno oltre gli sport tradizionali riuscendo a creare un ambiente fortemente inclusivo che infrange ogni tipo di barriera fisica, culturale e di genere

COMPETENZE SOCIALI

Molti studenti sono già appassionati di videogiochi e gli esports offrono l’opportunità di riunirsi a scuola, legare su un interesse comune e  sperimentare senso di appartenenza

Cosa sono gli Esports

Scopri i nostri video formativi gratuiti

LEGA SCOLASTICA ESPORTS

Dai un’occhiata al nostro corso introduttivo progettato per introdurti al mondo degli esports. Non è richiesta alcuna conoscenza pregressa. Il corso richiede circa 25 minuti per essere completato e alla fine avrai una comprensione di base dell’industria degli esports, delle loro potenzialità in termini di soft ed hard skill e delle tante opportunità disponibili.

Video 1

Cosa sono gli Esports ?

In arrivo a breve

Video 2

Perchè gli Esports nelle scuole sono importanti ?

In arrivo a breve

Video 3

Come avviare un'attività extra-scolastica di Esports ?

In arrivo a breve

I Nostri Esports

LEGA SCOLASTICA ESPORTS
Rocket League

Rocket League

In pratica il calcio con le auto... volanti. Due squadre di tre giocatori controllano le auto in un'arena chiusa per una partita di calcio mai vista prima

Overwatch

Overwatch

Overwatch è un gioco complesso che richiede strategie di altissimo livello con un gameplay frenetico ed in prima persona

In arrivo a breve

Vuoi suggerire un videogioco da inserire nelle prossime competizioni ? Compila il sondaggio qui sotto.

League of Legends

League of Legends

Due squadre di cinque eroi combattono per il controllo della Landa degli Evocatori. Un gioco strategico in tempo reale

In arrivo a breve

Vuoi suggerire un videogioco da inserire nelle prossime competizioni ? Compila il sondaggio qui sotto.

Le Prossime Competizioni LSE

LEGA SCOLASTICA ESPORTS
QUALIFICAZIONI
online
Rocket League
Rocket League LSE

Un team per istituto

3 giocatori per team

4 Gruppi da 8 team

32 Team

Si qualificano alla finale i primi 4 team di ogni gruppo

16 Team finalisti

FINALI
in presenza
Rocket League
Rocket League LSE

I 16 team partecipano alla finale in presenza che si tiene presso gli studi cinematografici di Cinecittà in occasione del Rome Videogame Lab

Accoppiamenti in Double Elimination sulla base dell’ordine di arrivo delle qualificazioni

Double Elimination con doppia Gran Finale

Partner Tecnologici

LEGA SCOLASTICA ESPORTS
Lenovo

LENOVO

Intel

INTEL

Partner Scientifico

LEGA SCOLASTICA ESPORTS
Telefono Azzurro

TELEFONO AZZURRO

Partner Logistico

LEGA SCOLASTICA ESPORTS
Cinecittà

CINECITTA'

Cinecittà è la società pubblica che opera come braccio operativo del Ministero della Cultura, e una delle principali realtà del settore cinematografico, con una varietà di impegni e attività che si traducono nella più ampia missione di sostegno alla cinematografia e all’audiovisivo italiani.

Gli storici studi, Cinecittà Studios, sono gestiti e coordinati da Cinecittà ed ospiteranno le finali della Lega Scolastica Esports.

Gli Organizzatori

LEGA SCOLASTICA ESPORTS
Maker Camp

MAKER CAMP

Specializzata nella valorizzazione delle competenze del XXI secolo con i videogiochi. Progetta e sviluppa soluzioni per musei, attrattori culturali e società private attraverso Minecraft ed elementi di gamification, veicolando i loro contenuti con cui coinvolgere bambini, famiglie e comunità educante.

CAMPUSTORE

CAMPUSTORE

Leader italiano nel mercato dell’education, dal 1994 porta innovazione e tecnologia alle scuole italiane. Prima azienda ad introdurre la robotica educativa in Italia, ha diffuso articoli che hanno cambiato il modo di fare didattica, distribuendo alle scuole i prodotti più innovativi del settore.

RVGL

Q ACADEMY

Impresa sociale che crea e realizza progetti produttivi, di formazione e valorizzazione in ambito culturale e dello spettacolo. Cura l’intera organizzazione del Festival del Videogioco Rome Videogame Lab, l’appuntamento col mondo degli applied games.

Domande Più Frequenti

Esports è il mondo dei videogiochi organizzati e competitivi giocati tra individui o squadre. Esports è l’abbreviazione di sport elettronici. Attualmente è l’industria in più rapida crescita nel mondo.

La Lega Scolastica Esports è un’iniziativa che mette insieme il mondo della scuola  con gli esports e lo fa realizzando una gara nazionale basata su molteplici videogiochi competitivi. La Lega Sportiva Esports crede che gli esports possano essere un’aggiunta benefica all’esperienza educativa degli studenti nello stesso modo in cui lo sono gli sport tradizionali, soprattutto in termini di accrescimento delle soft skills.

Tutte le scuole secondarie di II grado. In particolare deve essere l’insegnante referente a sottomettere la richiesta di partecipazione, durante il periodo di apertura delle iscrizioni. Poichè si tratta di attività extra-scolastiche il team (o i team) di esports della propria scuola può essere formato da studenti e studentesse provenienti da classi differenti.

La maggior parte dei nostri esports sono free-to-play e giocabili tra attrezzature hardware differenti.

Di seguito i nostri suggerimenti:

  • Desktop e portatili: sono preferibili computer di fascia alta, basati su Windows e con una scheda grafica dedicata
  • Specifiche raccomandate:
    buone: CPU i5 o Ryzen 3, 8GB RAM, scheda grafica 1050 Ti, monitor 22” 720p 60hz. Prezzo indicativo: < €1.000

    ottime: CPU i7 o Ryzen 5, 16GB RAM, scheda grafica 1660 Ti, monitor 24” 1080p 120hz. Prezzo indicativo: ~€1500

    migliori: CPU i9 o Ryzen 9, 32GB RAM, scheda grafica 2060 Super, monitor 27” 1440p 144hz. Prezzo indicativo: ~€2.000

Su richiesta siamo disponibili nel farvi avere le migliori offerte dai nostri sponsor tecnologici per ottimizzare i vostri acquisti hardware.

La prima edizione della Lega Scolastica Esports (qualificazioni online: Marzo 2022 – Maggio 2022. Finali in presenza: Novembre 2022) prevede la partecipazione di sole 32 scuole che si sfideranno attraverso il videogioco Rocket League.

E’ possibile sottoporre la propria candidatura compilando il form disponibile a questo link

Lega Scolastica Esports crede che il premio migliore sia dato dall’esperienza fornita partecipando alla competizione. 

Tuttavia i nostri partner tecnici Lenovo ed Intel hanno messo in palio anche 3 notebook Lenovo Legion di ultima generazione per la scuola del team vincitore e 3 cuffie Lenovo da gaming per gli studenti del team.

Nel 2019 gli Esports sono diventati la nuova industria da un miliardo di dollari ed è attualmente l’industria in più rapida crescita al mondo. L’ecosistema che si è sviluppato intorno agli esports si è esteso fino ad includere centinaia di professioni, per lo più in quelle individuate dall’acronimo STEM.

Gli esports possono essere utilizzati per fornire agli studenti un’esperienza pratica in questi campi molto richiesti e mostrare loro le opportunità di studi e di carriera che possono seguire per trasformare la loro passione per il gioco in un percorso professionale futuro

Non c’è nessuna prova che giocare ai videogiochi in generale o in particolare agli sparatutto in prima persona abbia una relazione con l’uso di vere armi o con la violenza di qualsiasi altro tipo. Studi in tutto il mondo (qui, qui e qui) hanno  invece appurato che non c’è un legame tra videogiochi e violenza. Anzi, uno studio ha appurato che i rilasci dei nuovi aggiornamenti di videogiochi popolari hanno portato a cali nei tassi di criminalità per un pò di tempo a seguire (qui).

Si considerino, invece, i benefici degli esports in termini di attività sociali, il miglioramento di competenze come la capacità di comunicazione, il lavoro di squadra e il pensiero strategico oppure pensare rapidamente sotto pressione, rispondere allo stress e alla frustrazione in modo appropriato.
Gli studenti partecipano alle attività extracurricolari per dare sfogo ai loro interessi, trovare dei nuovi amici con cui condividere le proprie emozioni e sviluppare relazioni positive, non certo per diventare violenti.

Riportiamo, tra i tanti disponibili in rete, questo video della NASEF (la Federazione degli Esports Scolastici dell’America del Nord) per vedere la gioia sincera che questi genitori stanno provando quando l’attività extra-curricolare di esport fornisce un ambiente di crescita positiva per il loro figlio. “Insegna le abilità cognitive, ma soprattutto vedo una differenza nel suo comportamento più in generale. I suoi voti sono migliorati significativamente dall’anno scorso”.

Potresti pensare che sia un pò contraddittorio avviare dei team di esports in un contesto scolastico… Dopo tutto, i ragazzi non dovrebbero stare lontani dai videogiochi ? Rimarrai invece sorpreso di scoprire gli incredibili benefici che abbiamo visto combinando il mondo degli esports e dell’educazione, tra cui:

Sì! Riportiamo prima il TedTalk della neuroscienziata cognitiva Daphné Bavelier, specializzata in plasticità cerebrale e apprendimento. È professoressa ordinaria all’Università di Ginevra nella facoltà di Psicologia e Scienze dell’Educazione e dirige il laboratorio Brain and Learning al Campus Biotech di Ginevra, Svizzera.

Qui anche l’intervista alla dottoressa Constance Steinkuehler, professoressa di informatica all’Università della California, Irvine.

 

 

La Lega Di Esports Per Istituti Superiori.

LEGA SCOLASTICA ESPORTS

Introdurre gli esports nelle scuole superiori permette agli studenti di fare ciò che amano e fornisce loro ulteriori opportunità di ottenere riscontri e riconoscimenti personali mentre sviluppano pensiero critico ed abilità interpersonali.

Gli esports diventano un momento inclusivo e di coinvolgimento per tutti gli studenti, compresi quelli che altrimenti non parteciperebbero ad alcuna attività scolastica o extra-scolastica.